Seleziona una pagina

 

Con Marketing Mix si definisce l’insieme, o il mix, di leve decisionali, cioè delle variabili gestibili di marketing o web marketing utilizzate dalle aziende per raggiungere uno scopo. Bisogna, cioè, prendere in considerazione tutto ciò che è rilevante per immettere sul mercato un prodotto o un servizio e analizzarlo in un contesto coerente con gli obiettivi. Questo concetto scaturisce dall’analisi di mercato e dalla raccolta di informazioni relative ai clienti (target), al prodotto o al servizio, alla concorrenza e ai fornitori. Si tratta di una sorta di cocktail anche un poco sofisticato che sfocia in un sistema omogeneo e coerente che porta a scegliere il meglio per raggiungere gli obiettivi prefissati.

marketing mix

Le 4P del Marketing Mix

Con 4P sono indicati Prodotto, Prezzo, Punto Vendita, Promozione. Questa teoria delle 4 variabili è stata ipotizzata da Jerome McCarthy, e, in seguito rivalutata da molti studiosi.

  • Prodotto
    Quando si parla di prodotto s’intende un articolo o una prestazione che si vuole vendere, che abbia caratteristiche in grado di accontentare il cliente.
  • Prezzo
    Con prezzo si vuole indicare la cifra di denaro che un cliente sarebbe incline a pagare per una certa prestazione o un determinato articolo.
  • Distribuzione
    Con distribuzione s’intendono i vari passaggi intermedi attraverso cui si riesce a far acquistare al cliente finale un certo articolo o un determinato servizio.
  • Promozione
    Tutte le azioni il cui scopo è quello di pubblicizzare, proporre, rendere noto ai consumatori un marchio di un articolo o di un servizio, vanno sotto il nome di promozione. Ormai è uso comune tra gli “addetti ai lavori di preferire la denominazione “comunicazione aziendale” a “promozione”. Con i termini “comunicazione aziendale”, infatti, si raccolgono tutte quelle azioni mediante cui si fa conoscere un’azienda ai consumatori.

Con l’evolversi del mercato dei servizi, le 4P vengono affiancate da 3 nuove categorie.

  • Persone
    I consumatori non vogliono più avere a che fare con aziende e marchi impersonali, adesso è fondamentale umanizzare il brand. Questo processo ha portato all’identificazione del marchio con le persone che in quel momento lo offrono. In questo senso, le persone che rappresentano un prodotto o un servizio sono i custodi della sua reputazione.
  • Processo
    Sebbene i consumatori non abbiano idea di come funzioni il processo di produzione all’interno di un’azienda, vogliono comunque essere rassicurati a riguardo. Avere un sistema produttivo efficiente e funzionale, ed esprimerlo chiaramente, aiuta sia il consumatore a percepire subito l’efficienza aziendale, sia l’azienda a lavorare in maniera organizzata e produttiva.
  • Prova fisica
    Spesso, nel mercato dei servizi, il potenziale cliente si lascia scoraggiare dall’intangibilità del servizio, la cui qualità non può essere dimostrata prima dell’effettivo utilizzo. Per ridurre al minimo i rischi legati all’acquisto di un qualcosa che non si può provare, le persone cercano prove che ne testimonino la qualità: case studies e testimonials che raccontino esperienze già avute.

La funzione del marketing mix è, essenzialmente, la capacità di concretizzare gli obiettivi aziendali e strategici prefissati, così da pervenire ad una caratterizzazione unica della vostra azienda. Il marketing mix è una sorta di cassetta degli attrezzi o di ingredienti da dosare nel modo giusto per ottenere un buon risultato. Il successo di un prodotto o di un servizio nel mercato dipende dalla corretta interpretazione di tutti questi fattori, che deve precedere la pianificazione della strategia di marketing.