Seleziona una pagina

seo off page

Nello scorso articolo abbiamo parlato di SEO On Page, cioè delle strategie da applicare direttamente sul proprio sito per ottimizzarlo sui motori di ricerca (se non ricordi di cosa si tratta clicca qui SEO On Page), oggi, invece, parleremo della seconda macro categoria legata al mondo del SEO, il SEO Off Page.

Quando parliamo di SEO off page, parliamo di tutte quelle tecniche finalizzate ad un migliore posizionamento del sito web nei motori di ricerca, non agendo direttamente su esso ma lavorando su siti web altrui e sui social.

In parole povere, bisognerà dimostrare concretamente a Google che il proprio sito web è di valore e che vale la pena di visitarlo!

Per fare ciò, le principali tecniche di SEO off page sono:

 

  • Link building

Si tratta di andare ad inserire un link (che rimandi al proprio sito web) all’interno di un sito/blog di qualcun’altro. In questo modo i motori di ricerca riusciranno a capire che il tuo sito web è “conosciuto”, risultando più rilevante. Come fare? Semplice, attraverso il “guest blogging “, cioè attraverso la collaborazione con blog estranei al proprio sito.

  • Page Rank

Questa non è una vera e propria strategia, il page rank non è altro che un numero da 0 a 10 con la quale Google valuta un sito web. Maggiore è alto questo numero maggiore sarà la posizione tra i risultati di ricerca, aumentando la nostra visibilità..

Per far salire questo valore, ci sono molte cose da tenere in considerazione ma le i termini di valutazione principali sono:

  1. Quanto è “vecchio” il sito web
  2. Quanto è famoso il sito web (social)
  3. Quanto si parla del sito web (link building)

La condivisione dei propri contenuti sui Social Media e il livello di Engagement che essi generano.