Seleziona una pagina

Eccoci di nuovo qui a parlare di SEO, l’ottimizzazione per i motori di ricerca (se non ricordi di cosa si tratta clicca qui link articolo SEO), e nello specifico del cosiddetto SEO On Page.

seo on page

Il SEO On Page è l’insieme di tutte quelle tecniche che possono essere applicate ai contenuti del proprio sito web al fine di ottimizzarlo per i motori di ricerca.

 

Generalmente si opera in tre fasi:

• Analisi della struttura e delle pagine del sito web.
Nella fase di analisi si studia l’intera struttura e le singole pagine del sito web da ottimizzare, il linguaggio di Markup usato, i contenuti, l’accessibilità delle pagine stesse; si valutano insomma tutti i parametri del sito e delle singole pagine web.

• Modifica del sito web in ottica SEO. Una volta analizzati tutti questi parametri si procede alla loro modifica utilizzando queste tecniche:

  1. Ottimizzare titolo e descrizione del contenuto
  2. Modificare la struttura dei permalink andando ad usare il titolo dell’articolo
  3. Ottimizzare i links all’interno dei contenuti
  4. I links esterni devono essere “verificati” (no links “rotti”)
  5. Ottimizzare la dimensione delle immagini
  6. Inserire il tag ALT sulle immagini principali
  7. Usare la stessa parola chiave e sinonimi più volte all’interno del contenuto
  8. Arricchire i contenuti.

• Analisi, mantenimento e miglioramento dei risultati ottenuti.
In questa ultima fase, dopo aver effettuato l’indicizzazione del sito si agisce costantemente sul monitoraggio dei risultati ottenuti operando in base a quelle che sono le logiche di analisi dei motori di ricerca e delle loro evoluzioni.

Come si può notare il lavoro da fare è molto ed è capillare ma ogni singolo passaggio è fondamentale per raggiungere i propri obiettivi e scalare le posizioni sui motori di ricerca.

Inoltre è possibile aiutare il nostro sito, lavorando su siti web altrui attraverso la Seo off page, passaggio importantissimo da effettuare.